RAK 5Registrazione scaduta
BASF - Insetticidi
11555
ISTRUZIONI PER L’USO SU POMACEE E DRUPACEE
RAK 5
è un feromone per il controllo della Cidia (Grapholita molesta) con il metodo della confusione sessuale. Numero di diffusori per ettaro: 500 -900.
In appezzamenti con alberi alti fino a 2,5-3 m, utilizzare almeno 500 diffusori per ettaro.
- In appezzamenti con alberi alti più di 2,5-3 m, utilizzare da 700 a 900 diffusori per ettaro, in funzione dello sviluppo vegetativo delle piante.
Distribuzione dei diffusori (dispenser)
 I diffusori devono essere distribuiti uniformemente sulla superficie e approssimativamente ai vertici di un quadrato con un lato di circa 3,5 m quando si utilizzano 900 diffusori/ha e di circa 4,5 m, quando si utilizzano 500 diffusori /ha.
 
Epoca e modalità di applicazione
Si esegue un’unica applicazione poco prima dell’inizio del volo della prima generazione di Cidia. Condizione basilare per ottenere un buon risultato con il metodo della confusione BASF è di avere, ad inizio stagione, appezzamenti con bassa densità di popolazione di Cidia. Nelle superfici in cui non si conosce la densità iniziale delle popolazioni, o dove nell’annata precedente non si è conseguito un buon controllo della Cidia, è necessario eseguire un trattamento insetticida ben mirato contro la prima generazione. Superfici e forma degli appezzamenti.
E’ sconsigliabile operare in appezzamenti con bordi eccessivamente irregolari e frastagliati. La superficie minima da trattare deve essere di almeno 1 ettaro.
Applicazione dei diffusori:
La distribuzione viene eseguita manualmente: collocando i diffusori sui rami ad un’altezza di 1,7-2,5 metri. Per piante superiori a 2,5 metri, eseguire l’applicazione ad altezza alternata, esempio: 1 diffusore a 1,7-2,0 metri ed il successivo a 2,5-3,0 metri. Per piante molto alte (5 metri e più d’altezza), i diffusori devono essere collocati ad altezza alternata a 2,0-2,5 m e a 4,0-4,5 metri.
Cropsbbchnorma registrataIntervallo pre-raccolto
Pesche0 - 00 - 0-