TopshotRegistered until: 2020 M03 16
Dow AgroSciences - Erbicida
16583
USI AUTORIZZATI E MODALITÀ D’IMPIEGO
MODALITÀ D’AZIONE
TOPSHOT è un erbicida di post-emergenza composto dalle sostanze attive cialofop-butile e penoxsulam, con un diverso meccanismo d’azione. Cialofop-butile inibisce l'enzima Acetil-Coenzima A-carbossilasi (ACCase) interferendo con la sintesi degli acidi grassi, mentre penoxsulam agisce come inibitore dell’enzima acetolattato sintasi (ALS) interferendo nella biosintesi degli amminoacidi. Il prodotto è assorbito principalmente dalle foglie e solo parzialmente dalle radici e traslocato ai tessuti meristematici delle piante. La crescita delle infestanti è rallentata già dopo poche ore, anche se i primi sintomi di contenimento compaiono 5-10 giorni dopo l’applicazione e il risultato finale si raggiunge dopo 3-4 settimane.
 
SPETTRO D’AZIONE
Infestanti sensibili: giavone rosso e bianco (Echinochloa crus-galli), leptocloa fasciculata (Leptochloa fascicularis)
 
DOSE D’IMPIEGO: 3 litri per ettaro.
 
VOLUMI D’ACQUA
L’attività di TOPSHOT non è condizionata dai volumi d’acqua impiegati che possono variare da 200 a 300 l/ha.
 
EPOCA D’IMPIEGO
TOPSHOT può essere applicato da 3 foglie fino al termine dell’accestimento-inizio levata del riso. L’epoca è guidata dallo stadio vegetativo di Echinochloa crus-galli
(Giavone):
- per giavone biotipo “Rosso”, dalla fase fenologica di 1 foglia fino a 1-2 culmi di accestimento;
- per giavone biotipo “Bianco” e per leptocloa, dalla fase fenologica di 1 foglia fino a 3-4 foglie, comunque sempre prima che inizi l’accestimento.
Cropsbbchnorma registrataIntervallo pre-raccolto
Riso0 - 03 - 3-