Macchie fogliari da cercosporiosi
Cercospora carotae (Cercospora foeniculi)

Cercospora carotae causa su fogliame, steli e organi floreali della carota macchie che assomigliano a quelle causate dall‘alternariosi (Alternaria dauci). Esse appaiono frequentemente sul bordo delle giovani fogliole, dapprima come punti neri della grandezza di una testa di spillo, per poi ingrandirsi fino a confluire causando l‘ingiallimento dei margini fogliari. Il fungo sopravvive nel suolo e sui residui delle piante. Puo esere trasmesso dalla semente. Lo sviluppo della cercosporiosi è favorito dal umidità fogliare.