BanjoRegistrazione scaduta
ADAMA - Fungicida
13905

CARATTERISTICHE
BANJO è un fungicida efficace nei confronti della Ticchiolatura e dell’Alternaria del melo, della Ticchiolatura, dell’Alternaria e della Maculatura Bruna del pero, della Botrite della vite e della Peronospora della patata.

DOSI E MODALITA’ DI IMPIEGO
Le quantità indicate si riferiscono ad volumi d’acqua di 1000-1500 litri/ha per melo e pero, 200-1000 litri/ha per vite e 100-600 litri/ha per la patata.
Melo contro Ticchiolatura (Venturia inaequalis) e Alternaria (Alternaria mali): intervenire, alla dose di 70-100 ml/hl, nelle condizioni di maggiore pericolosità della malattia, iniziando gli interventi dopo la fase di bottoni rosa.
Impiegare alla dose massima di 1 L/ha ed effettuare al massimo 3 interventi all’anno in periodi senza pioggia intervallati da 14 giorni.
Pero contro Ticchiolatura (Venturia pyrina), Alternaria (Alternaria alternata) e Maculatura bruna (Stemphylium vesicarium): intervenire, alla dose di 70-100 ml/hl di acqua nelle condizioni di maggiore pericolosità della malattia, iniziando gli interventi dopo la fase di bottoni rosa.
Impiegare alla dose massima di 1 L/ha ed effettuare al massimo 3 interventi all’anno in periodi senza pioggia intervallati da 14 giorni.
Vite (uva da vino) contro Muffa grigia (Botrytis cinerea): intervenire alla dose di 100-150 ml/hl, , senza superare la dose massima di 1,5 L/ha, ed effettuare al massimo un intervento annuo in corrispondenza di una delle fasi di maggiore suscettibilità della malattia:
A – fine fioritura
B – pre-chiusura del grappolo
C – Invaiatura
D – 21 giorni prima della raccolta.
Nelle varietà a grappolo compatto è indispensabile effettuare il trattamento in B (pre-chiusura del grappolo).

Patata contro Peronospora (Phytophthora infestans): intervenire preventivamente, alla dose di 0,3-0,4 L/ha fino ad un massimo di 10 trattamenti all’anno. Iniziando i trattamenti quando si verificano le condizioni per l’infezione, normalmente quando le piante hanno raggiunto l’altezza di 10-15 cm, ripetendoli ogni 7-10 giorni, in funzione della piovosità.

FITOTOSSICITA’
Il prodotto può risultare fitotossico su alcune cv di Vite (Moscato dei colli, Riesling Renano; Trebbiano) per cui è consigliabile effettuare saggi preliminari su piccole superfici prima di applicazioni su larga scala.

 

Cropsbbchnorma registrataIntervallo pre-raccolto
Meli0 - 01 - 160
Patate0 - 00.3 - 0.47
Pere0 - 01 - 160
Uva0 - 01.5 - 1.521