SlashRegistrazione scaduta
Dow AgroSciences - Fungicida
11340

Modalità d’applicazione:
Vite da Vino e Vite da Tavola: impiegare SLASH alla dose di 20-25 ml/hl iniziando i trattamenti quando i germogli sono ben formati. Proseguire ad intervalli di 10-14 giorni fino all’allegagione. Dopo l’allegagione impiegare SLASH alla dose di 25-30 ml/hl ad intervalli di 8-12 giorni. Si raccomanda di impiegare la dose più alta e l’intervallo più breve nei periodi di maggior incidenza della malattia.
Avvertenza: se alla ripresa vegetativa fossero presenti sintomi di infezioni primarie (germogli a bandiera), è consigliabile effettuare un trattamento con SLASH in combinazione estemporanea con antioidici ad azione endoterapica o curativa alle dosi riportate in etichetta, ripetendo l’applicazione dopo 5-7 giorni. Successivamente è possibile continuare i trattamenti seguendo il calendario d’impiego riportato per vite da vino e da tavola.
Melone, anguria, zucca (in pieno campo): impiegare SLASH alla dose di 20-25 ml/hl iniziando i trattamenti in maniera preventiva oppure non oltre la prima comparsa dei sintomi della malattia continuando ad intervalli di 10-12 giorni. Non applicare su colture che non hanno ancora superato la crisi di post-trapianto o che risultano indebolite da squilibri idrici, termici o nutrizionali.
Melo: impiegare SLASH alla dose di 25-30 ml/hl iniziando i trattamenti in maniera preventiva da mazzetti affioranti a frutto noce ad intervalli di 8-12 giorni in relazione all’andamento stagionale. Se alla ripresa vegetativa fossero presenti sintomi di infezioni primarie è consigliabile effettuare trattamenti di apertura con fungicidi ad azione curativa o endoterapica secondo le modalità riportate in etichetta.
Per completare l’attività nei confronti della ticchiolatura del melo, è necessario impiegare SLASH in miscela con fungicidi sistemici o di contatto efficaci nei confronti della malattia.
Pesco, nettarine e albicocco: impiegare SLASH alla dose di 25-30 ml/hl iniziando alla sfioritura e ripetendo i trattamenti per 2-3 volte ad intervalli di 8-12 giorni. Eventualmente riprendere i trattamenti alla comparsa della infezione secondaria applicando ogni 7-8 giorni.
Fragola: impiegare SLASH alla dose di 30 ml/hl iniziando i trattamenti in maniera preventiva oppure non oltre la comparsa dei primissimi sintomi della malattia e continuando ad intervalli di 8-10 giorni.
Carciofo: impiegare SLASH alla dose di 30 ml/hl iniziando i trattamenti in maniera preventiva oppure non oltre la comparsa dei primissimi sintomi della malattia e continuando ad intervalli di 8-10 giorni. Per evitare l’insorgenza di resistenza non applicare SLASH o altri prodotti contenenti quinoxyfen più di 5 volte all’anno su vite, più di 4 volte all’anno su melo, pesco e albicocco e più di 3 volte all’anno su melone, zucca, cocomero, fragola e carciofo. Non eseguire comunque più di 3 trattamenti consecutivi. E’ consigliabile alternare SLASH con fungicidi aventi diverso meccanismo d’azione.

Compatibilità: il prodotto è compatibile con i più comuni fungicidi, insetticidi ed acaricidi impiegati sulle colture riportate in etichetta.

Cropsbbchnorma registrataIntervallo pre-raccolto
Albicocche0 - 00 - 014
Carciofi0 - 00 - 03
Cocomero0 - 00 - 07
Fragole0 - 00 - 03
Meli0 - 00 - 014
Meloni0 - 00 - 07
Nettarine0 - 00 - 014
Pesche0 - 00 - 014
Uva0 - 00 - 028
Zucche0 - 00 - 07