WinbyRegistrazione scaduta
ISK - Fungicida
15977

CARATTERISTICHE
WINBY è un prodotto efficace nei confronti della Ticchiolatura e dell’Alternaria del melo, della Botrite della Vite e della Peronospora della Patata. La formulazione in sospensione concentrata consente una notevole semplicità nella preparazione della miscela, una notevole uniformità di copertura della vegetazione ed un incremento nella resistenza al dilavamento rispetto alle formulazioni tradizionali, rendendone così possibile l’impiego in concentrazioni contenute.

DOSI E MODALITÀ D’IMPIEGO
Melo
- contro Ticchiolatura (Venturia inaequalis): intervenire, alla dose di 1 L/ha pari a 66,7-100 mL/hL utilizzando 1000-1500 L/ha di acqua, nelle condizioni di maggiore pericolosità per la malattia, a partire dalla ripresa vegetativa.
- contro Alternaria (Alternaria alternata): intervenire, alla dose di 0,75-1 L/ha pari a 50-100 mL/hL utilizzando 1000-1500 L/ha di acqua, nelle condizioni di maggiore pericolosità per la malattia (dopo la fioritura maggio/giugno). L’efficacia contro Alternaria è garantita quando il prodotto è inserito in una strategia di lotta. Numero massimo di trattamenti consentiti: 1 per anno.
Vite da vino contro Muffa grigia (Botrytis cinerea): intervenire, alla dose di 1 L/ha pari a 66,7-200 mL/hL utilizzando 500- 1500 L/ha di acqua a seconda dell’attrezzatura utilizzata. Nelle varietà a grappolo compatto è indispensabile l’effettuazione del trattamento in pre-chiusura del grappolo. Nel caso di infezioni particolarmente gravi è opportuno alternare questo prodotto con antibotritici aventi diverso meccanismo d’azione. Numero massimo di trattamenti consentiti: 1 per anno.
Vite da tavola contro Muffa grigia (Botrytis cinerea): intervenire, alla dose di 1 L/ha pari a 100 mL/hL utilizzando 1000 L/ha di acqua, alla fine della fioritura. Numero massimo di trattamenti consentiti: 1 per anno.
Patata contro Peronospora (Phytophthora infestans): intervenire preventivamente, alla dose di 300-400 mL/ha, utilizzando 200-500 L/ha di acqua, iniziando i trattamenti quando si verificano le condizioni per l’infezione, normalmente quando le piante hanno raggiunto l’altezza di 10-15 cm, e ripetendoli ogni 7-10 giorni, in funzione della piovosità, per un minimo di 5 applicazioni.
Numero massimo di trattamenti consentiti: 10 per anno.

GESTIONE DELLE RESISTENZE
Per evitare l’insorgenza di fenomeni di resistenza applicare il prodotto alla dose raccomandata e alternare con l’uso di altri fungicidi aventi diverso meccanismo d’azione.

Cropsbbchnorma registrataIntervallo pre-raccolto
Meli0 - 00.75 - 160
Patate0 - 00.3 - 0.47
Uva0 - 01 - 122