Ruggine del pisello
Uromyces pisi - sativi

La ruggine è una malattia provocata da alcune specie di funghi appartenente all’ordine degli Uredinali.

Lo sviluppo della ruggine inizia in primavera quando le temperature non sono troppo basse e l’umidità nell’aria è ancora piuttosto elevata nelle prime ore del mattino e la sera.

La ruggine presenta delle caratteristiche particolari, le foglie nella pagina superiore vengono ricoperte da molte macchie di color giallo.

Nella parte inferiore invece in corrispondenza delle macchie gialle sono presenti delle pustole di forma rotondeggiante di colore arancio-rosso circondate da una zona clorotica, da queste pustole fuoriescono le spore. In casi gravi l’infestazione porta inizialmente ad un ingiallimento e successivamente all’arricciamento delle foglie che possono seccarsi e distaccarsi.