Quiver-TopRegistrazione scaduta
NUFARM - Fungicida
12079

CARATTERISTICHE
Il QUIVER-TOP è un anticrittogamico polivalente in pasta fluida a base di solfato di rame basico, caratterizzato da estrema finezza delle particelle (finemente micronizzato) con ottimo potere coprente con la possibilità di impiegare dosi inferiori ai tradizionali prodotti rameici, da impiegarsi nella lotta alle malattie fungine, sulle seguenti colture :
VITE: ml 400 - 500 /hl contro Peronospora e Marciume nero degli acini. Intervenire dalla formazione degli acini alla vendemmia.
ORTAGGI: Patata, Aglio, Cipolla, Scalogno, Cipolline, Pomodoro, Peperone, Melanzana, Cetrioli, Cetriolini, Zucchine, Mais dolce, Cavoli, Lattughe e simili, Spinaci e simili, Crescione acquatico, Witloof, Erbe fresche, Asparagi, Cardi, Sedani, Finocchi, Carciofi, Porri, Rabarbaro, Legumi freschi (Fagioli, piselli, Fave): Contro Peronospora, Alternaria, Septoriosi, Ruggini, Batteriosi e Antracnosi alla dose di ml 400 / hl per 5 hl / ha.
AGRUMI: ml 650 - 800 /hl contro Mal secco, Allupatura, Melanosi, Fumaggine, Antracnosi e Scabbia del limone e dell'arancio. Intervenire prima e dopo la fioritura in funzione della gravità della malattia.
MELO - PERO: contro Ticchiolatura e Nectria alla dose di ml 1000 / hl nei trattamenti autunnali. Sospendere i trattamenti ad inizio fioritura.
DRUPACEE - MANDORLO: contro Bolla, Corineo, Monilia, Cancro dei rametti e Cancro Batterico da Pseudomonas syringae con trattamenti invernali alla dose di ml 900 - 1000 / hl. Limitare il trattamento al periodo invernale per drupacee.
OLIVO: contro Occhio di pavone, Lebbra, Batteriosi, Fumaggine alla dose di ml 650 / hl.
NOCCIOLO: ml 1000/hl contro la Batteriosi (Xanthomonas corylina) con due trattamenti in ottobre distanziati di circa 20-25 giorni uno dall'altro.
NOCE: ml 850/hl contro l'Antracnosi. Intervenire in pre-fioritura; in caso di piogge frequenti sono necessarie applicazioni supplementari. In estate si consiglia di aggiungere ml 150/hl di olio minerale bianco.
NESPOLO: ml 400/hl contro la Ticchiolatura.
CIPRESSO: ml 650/hl contro il Cancro (Coryneum cardinale) intervenire in pieno inverno.
FRAGOLA: litri 2,5 – 3,5 / ettaro contro Vaiolatura. Iniziare a trattare quando le piante hanno attecchito proseguendo ogni settimana per tutta la stagione.
Cessare le applicazioni ai primi eventuali segni di fitotossicità.

COMPATIBILITÀ: il prodotto non è compatibile con gli antiparassitari a reazione alcalina, quali polisolfuri di calcio e bario.
AVVERTENZA: In caso di miscela con altri formulati deve essere rispettato il periodo di carenza piu' lungo. Devono essere inoltre osservate le norme precauzionali prescritte per i prodotti piu' tossici. Qualora si verificassero casi si intossicazione informare il medico della miscelazione compiuta.
FITOTOSSICITÀ: Non si deve trattare durante la fioritura.

Sospendere i trattamenti:
- 10 giorni prima per Pomodoro, Peperone, Melanzana, Cetrioli, Cetriolini, Zucchine, Aglio, Cipolla, Scalogno, Cipolline, patata;
- sospendere i trattamenti ad inizio fioritura per melo, pero; limitare i trattamenti al periodo invernale per le drupacee;
- limitare i trattamenti subito dopo la raccolta dei turioni per asparago;
- 20 giorni prima del raccolto per le altre colture.

Cropsbbchnorma registrataIntervallo pre-raccolto
0 - 00 - 0-
Aglio0 - 00 - 010
Agrume0 - 00 - 0-
Arance0 - 00 - 0-
Asparagi0 - 00 - 0-
Carciofi0 - 00 - 0-
Cavolo cappuccio0 - 00 - 0-
Cetrioli0 - 00 - 010
Cipolli0 - 00 - 010
Crescione0 - 00 - 0-
Erba cipollina0 - 00 - 010
Fagioli0 - 00 - 0-
Finocchio0 - 00 - 0-
Fragole0 - 02.5 - 3.5-
Granoturco0 - 00 - 0-
Indivia0 - 00 - 0-
Lattuga0 - 00 - 0-
Limoni0 - 00 - 0-
Mandorle0 - 00 - 0-
Melanzane0 - 00 - 010
Meli0 - 00 - 0-
Nespolo0 - 00 - 0-
Nocciole0 - 00 - 0-
Noci0 - 00 - 0-
Olive0 - 00 - 0-
Patate0 - 00 - 010
Peperoni0 - 00 - 010
Pere0 - 00 - 0-
Piselli0 - 00 - 0-
Pomodori0 - 00 - 010
Porri0 - 00 - 0-
Rabarbaro0 - 00 - 0-
Scalogno0 - 00 - 010
Sedano0 - 00 - 0-
Spinaci0 - 00 - 0-
Uva0 - 00 - 0-
Zucchini0 - 00 - 010