Pyramin DFRegistrazione scaduta
BASF - Erbicida
7556

CARATTERISTICHE E MODALITÀ D'IMPIEGO
Il prodotto agisce prevalentemente per assorbimento radicale ed in parte per assorbimento fogliare, pertanto esplica la sua azione erbicida sui semi in germinazione, sulle plantule e sulle malerbe che non abbiano superato lo stadio di sensibilità. Un buon grado di umidità del terreno favorisce un miglior esito dell'intervento erbicida. Il prodotto è efficace contro le infestanti dicotiledoni più diffuse nella coltivazione della barbabietola da zucchero, da orto e da foraggio, quali Fallopia convolvulus (poligono convolvolo), Polygonum persicaria (poligono persicaria), Polygonum lapatifolium (poligono nodoso), Crucifere, Matricaria camomilla (camomilla comune), Solanum nigrum (erba morella), Papaver rhoeas (papavero comune), Stellaria media (centocchio comune), Veronica spp.(veronica)
PYRAMIN DF non è attivo contro le malerbe perennanti quali Agropyron repens (gramigna), Cirsium arvense (stoppione), Convolvulus arvensis (vilucchio comune), Cynodon dactylon (dente di cane), Equisetum spp.(equiseto) e Sorghum halepense (sorghetta). PYRAMIN DF può essere impiegato in pre-semina, pre-emergenza e post-emergenza della barbabietola in miscela estemporanea con altri prodotti erbicidi. In presenza di infestanti graminacee, miscelare il prodotto con un graminicida specifico.

DOSI D'IMPIEGO
Barbabietola da zucchero:
Trattamenti di pre-semina e pre-emergenza: 3,0-4,0 Kg/ha da solo o in miscela estemporanea con prodotti a base di Metamitron o Lenacil. 
Impiegare la dose più bassa nei terreni sciolti
Nelle applicazioni in pre-semina l'incorporazione superficiale al suolo, con una leggera erpicatura (3-4 cm di profondità), favorisce una più costante attività erbicida.
Trattamenti di post-emergenza: 2,0-3,0 Kg/ha in miscela estemporanea con prodotti a base di Metamitron, Desmedifan, Fenmedifam ed Etofumesate.
Il trattamento si effettua quando che le piantine di barbabietola hanno sviluppato 2-4 foglie vere.
Per trattamenti frazionati, impiegare dosaggi di 0,5-1,0 Kg/ha in miscela estemporanea con i prodotti sopra citati allorquando la coltura è allo stadio di cotiledoni formati; ripetere l’intervento 7-10 giorni dopo.
Le infestanti risultano particolarmente sensibili all'erbicida quando sono fra lo stadio cotiledonare e le due foglie vere.
Barbabietola da foraggio e da orto:
Applicare PYRAMIN DF alle dosi e nelle epoche sopra indicate e nel caso di miscele estemporanee utilizzare solo prodotti a base di Fenmedifam o Desmedifam.
Avvertenza: nel caso in cui la semina fallisca per gelo, malattie, attacchi da parassiti animali o per altre cause, si può riseminare bietola, mais, patata, sorgo dopo una normale lavorazione del terreno. Si sconsiglia invece la semina o il trapianto di crucifere e pomodoro.

PREPARAZIONE DELLA MISCELA: Versare lentamente la dose prescritta dei prodotti direttamente nel serbatoio dell'irroratrice riempito di acqua per il 70/80%, mantenendo costantemente in funzione l'agitatore completando il riempimento. Evitare di stemperare il prodotto in poca acqua o di versarlo sul filtro di riempimento del serbatoio. In tutte le applicazioni impiegare il prodotto con volumi di acqua di 200-400 l/ha.

COMPATIBILITA’: il prodotto può essere miscelato con metamitron, desmedifam, fenmedifam ed etofumesate.

Cropsbbchnorma registrataIntervallo pre-raccolto
Barbabietole da foraggio0 - 00.5 - 420
Barbabietole da zucchero0 - 00.5 - 420
Barbabietole rosse0 - 00.5 - 420