Minatrice serpentina
Phyllocnistis citrella

Sugli agrumi è diffusa la minatrice serpentina degli agrumi (Phyllocnistis citrella), una farfallina, o lepidottero, le cui larve scavano lunghe gallerie (chiamate "mine") serpentiniformi, nei tessuti delle foglie e sui germogli. Le cellule epidermiche vengono distrutte e di esse rimane solo la parete esterna che, insieme alla cuticola, ricopre le mine. In relazione alla fase di sviluppo in cui vengono attaccate, le foglie presentano malformazioni più o meno pronunciate, con ripiegamenti longitudinali e i lembi parzialmente arrotolati verso il basso. Le foglie colpite da più mine si deformano, ingialliscono e disseccano.