Passat SLRegistrazione scaduta
BASF - Erbicida
16299

CARATTERISTICHE TECNICHE
L’erbicida PASSAT SL è assorbito sia dalle foglie sia dalle radici ed è in parte traslocato verso i punti d’accrescimento delle malerbe sensibili. Esso causa dapprima un arresto della crescita, successivamente ingiallimenti e necrosi fogliari, fino alla morte delle piante che sopraggiunge dopo circa 1-2 settimane.

DOSI, EPOCHE E MODALITÀ D'IMPIEGO
Fagiolo, fagiolino, fava, favino e pisello: una sola applicazione alla dose di 1,25 L/ha
Trattare in post-emergenza precoce, quando la coltura ha raggiunto lo stadio di 2-3 foglie vere (2° foglia intera - 1° foglia trifogliata) e le infestanti dicotiledoni sono nei primi stadi di sviluppo. Non trattare con colture oltre la fase fenologica di formazione dei germogli laterali. Usare volumi d’acqua di 200-300 L/ha. L’aggiunta di DASH HC, alla dose di 0,25-0,3 litri per 100 litri di soluzione, migliora l’efficacia erbicida di PASSAT SL su alcune infestanti bersaglio, soprattutto in sfavorevoli condizioni d’intervento.
Soia: una sola applicazione alla dose di 1,9 L/ha
Trattare in post-emergenza precoce, quando la coltura ha raggiunto lo stadio di 1° foglia trifogliata e le infestanti dicotiledoni sono nei primi stadi di sviluppo. Non trattare con colture oltre la fase fenologica di formazione dei germogli laterali. Usare volumi d’acqua di 200-300 L/ha. L’aggiunta di DASH HC, alla dose di 0,25-0,3 litri per 100 litri di soluzione, migliora l’efficacia erbicida di PASSAT SL su alcune infestanti bersaglio, soprattutto in sfavorevoli condizioni d’intervento.
Su Pisello e Soia, in caso di forti infestazioni, in condizioni di stress delle infestanti e quando queste ultime si trovano nello stadio di sviluppo limite di sensibilità al prodotto, usare DASH HC alla dose di 0,5 litri per 100 litri di soluzione.
Le dosi d’applicazione sopra indicate, possono essere distribuite anche in due applicazioni con dosi dimezzate e distanziate tra loro di 1-2 settimane, a seconda delle condizioni ambientali. In questo caso si consiglia di anticipare il primo trattamento ai seguenti stadi fenologici delle colture: 1° foglia unifogliata per la soia; 1° foglia intera per il pisello; 2 foglie intere per il fagiolo.

Cropsbbchnorma registrataIntervallo pre-raccolto
Fagioli0 - 01.25 - 1.2535
Fagioli di soia0 - 01.9 - 1.960
Piselli0 - 01.25 - 1.2535

effettivo