Amaranto blitoide
Amaranthus blitoides

Pianta erbacea annuale. Fusti di 10-50 cm (raramente fino a 100 cm), prostrati o prostrato-ascendenti (raramente eretti), di colore marrone chiaro o rossiccio, glabri.
Foglie alterne, picciolate, con lamina spatolata o lanceolata, 1, 5-3,0 cm x 0,5-1 cm, con evidente nervatura marginale bianca, base cuneata, apice ottuso o acuto, generalmente mucronato.
Pianta monoica portante fiori unisessuali rossi (talora verdi), riuniti in glomeruli all'ascella delle foglie; brattee ovate o lanceolate (2 mm circa), con apice acuto, più brevi del perianzio. Fiori femminili provvisti di 4-5 tepali ineguali, lanceolati, acuti, con un nervo mediano dilatato verso l'apice, ovario supero, stilo con 3 stigmi. Fiori maschili frammisti e simili a quelli femminili, con 3-4 tepali e 3 stami.
Frutto monospermo costituito da una capsula ellissoidale deiscente circolarmente, detta pissidio, circa uguale ai tepali; semi neri, lucidi, lenticolari (1,5 mm. di diametro).