Amaranto comune
Amaranthus retroflexus

Pianta erbacea annua monoica alta (10) 20 - 100 (300) cm.

Fusto eretto legnoso nella parte inferiore, di colore verde chiaro e rossastro alla base, semplice o ramoso e pubescente nella parte distale formata da una grossa e densa infiorescenza. Anche i rami e i gambi sono rossicci alla base.

Foglie lungamente picciolate (1,5 - 5,5 cm) con lamina intera, ovato romboide o ellittica con apice acuto, ottuso o piano, margine lievemente ondulato con nervature della pagina inferiore marcate e pubescenti 2-10 (15) x 1-5(7) cm.

L'infiorescenza è una pannocchia compatta con spiga terminale ± uguale alle laterali con cima retroflessa o eretta, di colore verde o talvolta argentea o rossastra o giallastra.

Tepali spatolato-obovati o lanceolato-spatolati con apice troncato o smarginato e ± pari agli stimmi (2)2,5 - 3,5(4) mm.

Brattee dei fiori femminili lanceolate o subulate, con mucrone terminale rigido e pungente e superanti i tepali ((2,5) 3,5 - 5 (6) mm.

Fiori unisessuali, pentameri con petali bianchicci.

Stami 5 più lunghi del perianzio, stimmi 3 o raramente 2.

Il frutto e un pissidio ellissoidale ± quanto il perianzio e deiscente orizzontalmente.

Semi di colore marrone scuro o rossastro, di forma lenticolare a superficie rugosa e lucida (1)1,1 - 1,3(1,4) mm di Ø.

Habitat: Campi, posti ghiaiosi, incolti, ruderi, macerie e lungo il greto dei fiumi da 0 a 900 m slm.