Afide lanigero
Eriosoma lanigerum

L'afide lanigero del melo è un insetto infestante che risulta molto difficile da debellare. L'Erisoma lanigerum è un insetto dalla lunghezza variabile tra gli 1,5 e i 2,5 millimetri, con una colorazione rosso-violacea. Questo insetto è in grado di secernere un fluido dalla consistenza cerosa che potrebbe ricoprire completamente i rami, le radici e ogni parte legnosa della pianta. L'afide è in grado di svernare (solo gli esemplari femminili) sulla pianta riprendendo l'attività in primavera con la generazione di nuovi individui. L'infestazione si propagherebbe tramite gli individui dotati di ali che compaiono in estate. L'esemplare adulto è particolarmente sensibile al freddo, mentre allo stadio larvale possono resistere anche a temperature vicine ai -25. L'attivazione avviene solitamente tra i mesi di aprile e di maggio.