Galigan 240Registered until: 2021 M12 31
ADAMA - Erbicida
13075

DOSI E MODALITÀ DI IMPIEGO
Modalità di applicazione:
In tutte le colture il prodotto deve essere impiegato solo con applicazioni in bande lungo la fila nel periodo compreso tra l’ultima decade di settembre e prima decade di maggio.
Vite, Pomacee, Drupacee, Nocciolo, Arancio, Limone, Pompelmo
Impiegare esclusivamente in bande sottochioma lungo i filari.
- Pre-emergenza delle infestanti: effettuare la distribuzione del prodotto preferibilmente nel tardo autunno-inizio inverno sul terreno privo di infestanti (quindi dopo una lavorazione)
o quando queste cominciano a germinare. Dosi: impiegare il prodotto alla dose di 2-2,8 litri/ha di superficie effettivamente trattata. La dose più elevata è necessaria
per i trattamenti che eventualmente dovessero essere effettuati in primavera.
- Post-emergenza delle infestanti: contro infestanti composte prevalentemente da specie annuali utilizzare la dose di 2-2,7 litri/ha riferita alla superficie effettivamente trattata.
Girasole: Il prodotto può essere impiegato fino ai primi di maggio su colture seminate a file di almeno 70-75 cm di larghezza con applicazione in bande di 25-30 cm di larghezza,
intervenire in pre-emergenza della coltura alla dose di 1 litro/ha di superficie effettivamente trattata. Piogge violente nella fase di emergenza possono causare temporanei
sintomi fitotossici sulle prime foglie che scompaiono entro breve tempo.
Carciofo: il prodotto può essere impiegato solo lungo la fila della coltura su una banda di 25-30 cm di larghezza :
- in pre-emergenza della coltura (subito dopo l’impianto o la riattivazione della coltura) a 1-1,5 litri/ha di superficie effettivamente trattata;
- in post-emergenza della coltura impiegare a 1,5-2 litri/ha di superficie effettivamente trattata. Si raccomanda di proteggere il carciofo con una opportuna schermatura.

Fitotossicità: il prodotto può essere fitotossico per le colture non indicate in etichetta. Vigneti, Pomacee, Drupacee e Nocciolo: durante il trattamento non irrorare la vegetazione delle colture interessate al diserbo, in quanto, se inavvertitamente bagnata, potrà mostrare scottature localizzate che, per altro, non provocheranno alcun pregiudizio per il normale sviluppo delle piante.
Attenzione: da impiegarsi esclusivamente per gli usi e alle condizioni riportate in questa etichetta; Chi impiega il prodotto è responsabile degli eventuali danni derivanti da uso improprio del preparato. Il rispetto di tutte le indicazioni contenute nella presente etichetta è condizione essenziale per assicurare l’efficacia del trattamento e per evitare danni alle piante, alle persone ed agli animali.

Cropsbbchnorma registrataIntervallo pre-raccolto
Agrume0 - 02 - 2.8-
Albicocche0 - 02 - 2.8-
Arance0 - 02 - 2.8-
Carciofi0 - 01 - 2-
Girasoli0 - 01 - 1-
Limoni0 - 02 - 2.8-
Meli0 - 02 - 2.8-
Nocciole0 - 02 - 2.8-
Pere0 - 02 - 2.8-
Pesche0 - 02 - 2.8-
Pompelmi0 - 02 - 2.8-
Susini0 - 02 - 2.8-
Uva0 - 02 - 2.8-

effettivo