Solicitor 400 SCRegistrazione scaduta
FMC - Erbicida
16547

CARATTERISTICHE
SOLICITOR 400 SC è un erbicida selettivo in sospensione concentrata che agisce prevalentemente per assorbimento radicale. Sulle malerbe sensibili, i sintomi appaiono dopo 3-4 giorni, seguiti dal completo disseccamento delle infestanti.
INFESTANTI SENSIBILI: Alopecurus myosuroides (coda di volpe), Avena spp. (avena selvatica), Bromus spp. (forasacco), Digitaria sanguinalis (sanguinella), Lolium spp. (loietto), Poa spp. (fienarola), Setaria spp. (falso panico), e tutte le principali graminacee annuali in genere nonché, nelle applicazioni autunno-invernali
anche alcune graminacee poliennali. SOLICITOR 400 SC è efficace inoltre nei confronti di Chenopodium album (farinello comune), Cuscuta spp. (cuscuta), Stellaria media (Centocchio), Papaver roheas (Papavero), Polygonum aviculare (Correggiola), Polygonum persicaria (Persicaria), Portulaca oleracea (Erba porcellana), Veronica spp. (Veronica).
INFESTANTI MEDIAMENTE SENSIBILI: Amaranthus spp. (amaranto comune), Echinochloa crs-galli (giavone)

MODALITÀ ED EPOCHE DI IMPIEGO:
Su tutte le colture SOLICITOR 400 SC può essere impiegato con un solo trattamento per ciclo colturale.
LATTUGHE e INSALATE - escluse le baby leaf - (Dolcetta, Lattuga cappuccina, Lattuga iceberg, Lattuga romana, Scarola, Cicoria selvatica, Cicoria a foglia rossa, Radicchio, Indivia riccia, Cicoria pan di zucchero, Dente di leone, Valerianella) e BRASSICACEE.
SOLICITOR 400 SC va impiegato in pre-semina o in pre-trapianto della coltura, prima dell’emergenza delle infestanti, alla dose di 1,75-3,75 l/Ha.
È necessario provvedere ad un leggero interramento del prodotto dopo l’applicazione. SOLICITOR 400 SC può essere applicato anche in post-semina, entro 15 giorni dalla messa a dimora, o in post-trapianto, con la coltura non oltre lo stadio delle 4-6 foglie.
Le applicazioni su infestanti già emerse sono consigliate solo nel periodo autunno invernale e su terreni ricchi di umidità. Impiegare volumi di acqua compresi fra i 300 e i 500 litri per ettaro. Su Scarola aumentare eventualmente il volume fino a 600 litri per ettaro. CONSENTITO MASSIMO 1 TRATTAMENTO IN CAMPO.
COLZA
SOLICITOR 400 SC va impiegato in post-emergenza della coltura, dallo stadio delle 2-3 foglie vere, alla dose di 1,00-1,75 l/Ha. Distribuire il prodotto con 200-500 litri di acqua per ettaro.

COMPATIBILITÀ: Il prodotto si impiega da solo.
FITOTOSSICITÀ: Il prodotto può essere fitotossico per le colture non riportate in etichetta. È necessario inoltre rispettare gli intervalli sotto indicati tra l’applicazione di SOLICITOR 400 SC e la successiva semina o trapianto di alcune colture:
- 2 mesi per le colture moderatamente tolleranti quali mais, sorgo, fragola, patata dolce, crucifere in genere
- 4 mesi per le colture mediamente sensibili quali melanzana, peperone, pomodoro, patata, spinacio, aglio, cipolla, barbabietola da zucchero, menta
- 6 mesi per le colture molto sensibili quali frumento, orzo, segale, avena, triticale e graminacee foraggere. Prima dell’impianti di queste colture effettuare una profonda lavorazione del terreno.

Cropsbbchnorma registrataIntervallo pre-raccolto
Colza invernale0 - 01 - 1.75180
Colza primaverile0 - 01 - 1.75180
Indivia0 - 01.75 - 3.7530
Lattuga0 - 01.75 - 3.7530
Lattuga degli agnelli0 - 01.75 - 3.7530
Lattuga iceberg0 - 01.75 - 3.7530
Radicchio0 - 01.75 - 3.7530
Valerianella0 - 01.75 - 3.7530