TefiRegistrazione scaduta
Sharda - Fungicida
15486
ISTRUZIONI PER L’USO
SUSINO: dose max di impiego: 430 mL/hL (7.0 L/ha) - numero max di trattamenti: 2
- contro Monilia spp. e Botrytis cinerea 1-2 trattamenti a cavallo della fioritura alla dos e di 290-430 mL/hL.; 1-2 trattamenti in pre-raccolt a a distanza di 7 gg tra di loro alla dose di 290-430 mL/hL
- contro mal bianco (Sphaerotheca pannosa) alla dose di 290-430 mL/hL
- contro ruggine del susino 1 o 2 trattamenti preventivi o alla comparsa dei primi sintomi della malattia alla dose di 290 mL/hL
VITE: Uva da vino - dose max di impiego 230 mL/hL (2.3 L/ha) – numero max di trattamenti: 3
- contro oidio (Uncinula necator) intervenire alla dose di 230 mL/hL ogni 10-14 gg in miscela o in alternanza con prodotti a diverso meccanismo d’azione (es.: zolfi, quinoxifen...).
CEREALI
(frumento, orzo): intervenire alla dose di 5 L/ha posizionando il trattamento come di seguito:
- contro il “mal del piede” (Pseudocercosporella herpotrichoides, Ophiobolus graminis) in fase di accestimento-levata
- contro oidio (Erysiphe graminis), Ruggini (Puccinia spp.), Rincosporiosi (Rhynchosporium spp.), Elmintosporiosi, Septoria, (Septoria spp.) dalla fase di inizio levata alla spigatura
- contro fusariosi della spiga (Fusarium spp.) in fase di piena fioritura.
 
COMPATIBILITA’: Il prodotto può essere miscelato con fungicidi o insetticidi a reazione neutra.
Cropsbbchnorma registrataIntervallo pre-raccolto
Grano invernale0 - 05 - 528
Grano primaverile0 - 05 - 528
Orzo invernale0 - 05 - 528
Orzo primaverile0 - 05 - 528
Susini0 - 07 - 77
Uva0 - 02.3 - 2.314