Player 25 WGRegistered until: 2019 M08 31
NUFARM - Fungicida
13254

CARATTERISTICHE:
PLAYER 25 WG è un fungicida IBS sistemico che agisce in modo preventivo, curativo ed eradicante. La penetrazione nei tessuti vegetali è abbastanza rapida (3 – 6 ore in relazione alla temperatura esterna); una volta penetrato viene traslocato attraverso la corrente linfatica ascendente (sistemicità acropeta); la sostanza attiva sfugge cosi al dilavamento e protegge la vegetazione che si sviluppa dopo il trattamento. Può essere impiegato in trattamenti fogliari su Melo, Pero, Pesco, Nettarino, Albicocco, Susino, Vite da vino, Zucchino, Melone, Pomodoro, Peperone, Carciofo, Cereali, Tappeti erbosi.

MODALITA’ E DOSI DI IMPIEGO
VITE DA VINO: per il controllo dell’Oidio (Uncinula necator) impiegare 40 g/hl intervenendo ogni 10 – 14 giorni in miscela o in alternanza a prodotti aventi differente meccanismo di azione.
POMACEE (Melo e Pero):
Interrompere le applicazioni quando il diametro dei frutti ha raggiunto la dimensione di 3,5/4 cm (BBCH 75)
- Contro Ticchiolatura (Venturia inaequalis, Venturia pirina) 50 g/hl in miscela con prodotti di copertura.
Intervenire preventivamente ogni 6-8 giorni fino al frutto noce e successivamente ogni 10-15 giorni oppure, curativamente entro le 72 – 96 ore dall’inizio dell’infezione.
- Contro il Mal bianco del melo (Podosphaera leucotricha) 50 - 80 g/hl.
- Contro la Maculatura bruna del pero (Stemphylium vesicarium) 80 g/hl.
DRUPACEE (Albicocco, pesco e nettarino, susino):
- Contro la Monilia spp. e Botrytis cinerea intervenire con 1 – 2 applicazioni a cavallo della fioritura alla dose di 50 – 80 g/hl.
- In pre-raccolta 1 – 2 applicazioni a distanza di 7 giorni tra loro alla dose di 50 – 80 g/hl.
- Contro il Mal bianco (Sphaerotheca pannosa) alla dose di 50 – 80 g/hl.
- Contro la Ruggine del Susino 1 – 2 applicazioni preventive o alla comparsa dei primi sintomi della malattia alla dose di 50 g/hl.
Per pesco, nettarino e albicocco intervenire al massimo due volte dopo la scamiciatura.
CEREALI (frumento, orzo, segale, avena): sulle diverse malattie fungine dei cereali, intervenire nelle seguenti fasi fenologiche della coltura alla dose di 1 kg/ha.
- In fase di accestimento-levata per il controllo delle Malattie del piede (Fusarium spp., Ophiobolus graminis, Pseudocercosporella herpotrichoides).
- In fase di inizio levata-spigatura per il controllo dell’Oidio (Erysiphe graminis), Ruggini (Puccina spp.), (Pyrenophora teres, Rhynchosporium secalis).
- In fase di piena spigatura per il controllo della Fusariosi della spiga (Fusarium spp.)
- Intervenire in fase di inizio levata spigatura per il controllo della Septoria (Septoria spp.).
COLTURE ORTICOLE (Melone, zucchino, carciofo, peperone):
- Contro l’Oidio (Erysiphe cichoracearum, Sphaerotheca fuliginea) intervenire ogni 7 – 10 giorni alla dose di 50 g/hl.
COLTURE ORTICOLE (pomodoro):
- Contro l’Oidio (Erysiphe spp., Leveillula taurica) intervenire ogni 7 – 10 giorni alla dose di 100-125 g/hl.

Cropsbbchnorma registrataIntervallo pre-raccolto
Albicocche0 - 01 - 17
Avena invernale0 - 01 - 1-
Avena primaverile0 - 01 - 1-
Carciofi0 - 00.5 - 0.57
Grano invernale0 - 01 - 135
Grano primaverile0 - 01 - 135
Meli0 - 00.8 - 160
Meloni0 - 00.5 - 0.57
Nettarine0 - 01 - 17
Orzo invernale0 - 01 - 1-
Orzo primaverile0 - 01 - 1-
Peperoni0 - 00.5 - 0.53
Pere0 - 00.8 - 160
Pesche0 - 01 - 17
Pomodori0 - 01 - 13
Segale invernale0 - 01 - 135
Segale primaverile0 - 01 - 135
Susini0 - 00.75 - 1.1257
Uva0 - 00.4 - 0.430
Zucchini0 - 00.5 - 0.53