VolcanRegistrazione scaduta
UPL - Erbicida
8530

CAMPI, DOSI E MODALITÀ D'IMPIEGO
Il prodotto è un'erbicida nella speciale formulazione di microgranuli dispersibili, che agisce per assorbimento radicale e fogliare inibendo la fotosintesi clorofilliana.
Indicato contro le seguenti infestanti: Alopecurus myosuroides, Atriplex spp., Avena spp., Amaranthus spp., Amaranthus retroflexus, Anagallis spp., Stachys annua, Diplotaxis spp., Myagrum spp., Capsella bursa-pastoris, Chenopodium album, Euphorbia spp., Fumaria officinalis, Matricaria spp., Papaver rhoeas, Poa annua, Polygonum aviculare, Phalaris spp., Polygonum persicaria, Solanum nigrum, Veronica spp., Polygonum convolvolus, Polygonum lapathifolium. Risultano essere resistenti le seguenti infestanti: Echinocloa crus-galli, Galium aparine, Mercurialis annua, Ranunculus arvensis, Rapistrum rugosum, Raphanus raphanistrum, Sinapis arvensis.

BARBABIETOLA DA ZUCCHERO
- intervento di pre-semina anticipata (autunno-iverno)
Kg 5-7 per ettaro in 600 lt di acqua con terreno perfettamente preparato e senza infestanti presenti. Impiegare la dose maggiore nei terreni pesanti.
- pre-semina - pre-emergenza
Kg 5-7 per ettaro in 600 lt di acqua con interramento del prodotto e dose maggiore in terreni tendenzialmente pesanti.
-post-emergenza
Kg 2-3 per ettaro miscelato con 4 lt/ha di BETOSIP (fenmedifam 16%) in 300-400 lt di acqua e trattando con piantine di bietole nello stadio delle 2-4 foglie vere. Nel caso si debba intervenire in trattamenti più tardivi impiegare Kg. 3-4 di prodotto in miscela con lt. 5-6 di BETOSIP (fenmedifam 16%) e con l'aggiunta di litri 1,5-2 di olio bianco.
N.B.: si raccomanda di effettuare il trattamento con assenza di vento e con terreno ben lavorato e quindi sminuzzato.

Cropsbbchnorma registrataIntervallo pre-raccolto
Barbabietole da zucchero0 - 02 - 7-

effettivo