AltorexRegistrazione scaduta
BASF - Erbicida
10926
DOSI, EPOCHE E MODALITA’ D’IMPIEGO
Fagiolo, fagiolino e pisello: impiegare una dose di 0,75 - 1,0 l/ha, diluita in un volume d’acqua di 300 - 600 l/ha. Trattare in post-emergenza precoce, quando le colture hanno differenziato le prime 2-4 foglie vere. Usare la dose più alta per il controllo delle malerbe dicotiledoni oltre lo stadio delle 4 foglie.
In caso di forte presenza di infestanti graminacee si consiglia la miscela con graminicidi specifici. In particolare: su fagiolo si consiglia la miscela con STRATOS ULTRA; su fagiolino e pisello la miscela con STRATOS o STRATOS ULTRA.
Erba medica: impiegare una dose di 0,75 - 1,0 l/ha, diluita in un volume d’acqua di 300 - 600 l/ha. Trattare in post-emergenza precoce, quando la coltura ha raggiunto i 4 cm d’altezza. Us are la dose più alta per il controllo delle malerbe dicotiledoni oltre lo stadio delle 4 foglie o per il controllo di forti infestazioni di graminacee.
Fava e favino: impiegare una dose di 0,5 – 0,75 l/ha, diluita in un volume d’acqua di 300 - 600 l/ha. Trattare in post-emergenza allo stadio di 2-4 foglie vere delle colture e con le infestanti fino allo stadio di cotiledoni, e comunque prima delle 2 foglie vere.
In caso di dubbi sull’opportunità o sulle modalità d’impiego del prodotto, si consiglia di rivolgersi al servizio tecnico BASF di zona.
 
AVVERTENZE AGRONOMICHE: il prodotto contiene un p.a. inibitore dell’enzima ALS. Allo scopo di evitare o ritardare la comparsa di malerbe resistenti, si consiglia di alternare o miscelare all’erbicida prodotti aventi un differente meccanismo d’azione.
Cropsbbchnorma registrataIntervallo pre-raccolto
Erba medica0 - 00.75 - 140
Fagioli0 - 00.5 - 135
Piselli0 - 00.5 - 135

effettivo